Richiesta

Newsletter

Primavera in Val Venosta: un paradiso per gli appassionati di mountain bike

Primavera in Val Venosta: un paradiso per gli appassionati di mountain bike

La Val Venosta è probabilmente la regione più affascinante in Europa per gli appassionati di mountain bike. Durante la primavera in Val Venosta potrete pedalare all’ombra degli alberi di castagno in valle, lungo le colline del Monte Mezzodì e fino in cima ai monti Saldura e Mastaun, superando un dislivello di 3.000 metri. Non solo sul Monte Sole di Silandro, ma in tutta la regione, gli appassionati di mountain bike possono approfittare di una fantastica rete di itinerari, molti dei quali vi portano lontano dai sentieri battuti. Quindi la primavera in Val Venosta è il momento ideale per le gite in mountain bike e per scoprire e sentire la bellezza di questo incontaminato paradiso naturale alpino.

Attrazioni speciali per appassionati di mountain bike

Attrazioni speciali per appassionati di mountain bike

Oltre agli innumerevoli sentieri alpini, gli appassionati di mountain bike troveranno anche un sacco di altre attrazioni. Per esempio l’itinerario Holy Hansen Trail – la prima pista artificiale per mountain bike in Val Venosta. La prima parte conduce da Coldrano a Morter. Qui vi aspetta un sentiero boschivo lungo 9 km con un dislivello di circa 1000 metri. Il sentiero attraversa una fitta foresta e quindi anche nelle calde giornate estive è abbastanza facile da gestire se si mantiene un ritmo costante. Dal punto panoramico Moterer Leger il Holy Hansen Trail vi porterà al maso Haselhof e da lì alla fattoria Wiebenhof. La via di ritorno vi porta sui cosiddetti “sentieri delle rogge” via Holzbrugg a Morter. In alternativa i ciclisti che preferiscono percorsi meno impegnativi possono prendere il sentiero # 1 a Coldrano.

Val Venosta Agriturismo Silandro-Lasa Gallo Rosso Alto Adige HolidayCheck - Recensioni clienti